Putin All’Attacco Degli Stati Uniti E Del Nuovo Ordine Mondiale

PUTIN ALL’ATTACCO DEGLI STATI UNITI E DEL NUOVO ORDINE MONDIALE! Lo Zar da San Pietroburgo: “Il mondo è cambiato, l’era del dominio americano è finita”. Alla faccia del mainstream che per settimane ci ha parlato di vittoria della Nato e della fine dell’era Putin!

Discorso al Forum di San Pietroburgo. “Sono in atto cambiamenti economico-politici rivoluzionari”. Duro attacco agli Stati Uniti: “Instabilità perché pensano solo ai loro interessi”. E all’Europa: “Sanzioni folli, si sta facendo male da sola”.

“Gli Usa pensano di essere l’unico centro del mondo”, ma “l’era del mondo unipolare è finito, un cambiamento storico che non è reversibile”. 

Questo il duro attacco del Presidente russo contro gli Stati Uniti – definiti “il poliziotto del mondo”- che ha aggiunto: “Agiscono facendo finta di non notare che ci sono altri centri forti nel mondo. Sono invece in atto nell’economia e nella politica internazionale cambiamenti tettonici e rivoluzionari.

L’Occidente mina intenzionalmente le fondamenta internazionali in nome delle loro illusioni geopolitiche. Le sanzioni contro la Russia sono folli e sconsiderate, il loro scopo è schiacciare l’economia della Federazione russa, ma non hanno funzionato”. 

Putin ha concluso sfidando il nuovo ordine mondiale, decretandone di fatto la fine e puntando il dito contro Bruxelles: “Gli Stati Uniti hanno stabilito che i loro interessi sono sacri e, in questo modo, il mondo è instabile.

L’Unione europea ha perso sovranità economica e politica. I politici europei hanno già causato con le loro stesse mani seri danni alla propria economia, prima di tutto con l’alto tasso di inflazione e con la minore competitività.

Ma per fortuna prevedo per l’Europa un’ondata di radicalismo e un cambiamento delle elite”.

La Terza Roma chiama i popoli alla libertà. Ora sono i popoli che devono scegliere tra Mosca e il globalismo di Biden e company…

2 commenti su “Putin All’Attacco Degli Stati Uniti E Del Nuovo Ordine Mondiale

  1. Grazie Russia Grazie punto vai avanti così schiaccia questi demoni Maledetti salvaci da queste porcherie che hanno combinato Grazie grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.