Ma quale Patriarcato

Salvatore Lubrano

Quello che sta accadendo in Italia negli ultimi anni è figlio di chi ha voluto a tutti i costi cancellare storia, cultura, fede e tradizioni (compreso patriarcato, maschio e femmina e famiglia naturale) di questa nazione per andare incontro ad un mondo satanico, liberale e progressista in nome del capitalismo globalista.

Ritornare alle radici e alla tradizione, credere in Dio ed avere fede, aldilà di papi e papetti corrotti al sistema del globalismo, aiuterà senza ombra di dubbio alcuno a riportare ciò che è stato sostituito… ovvero il BENE, perché questo mondo globalista che vuole al centro di tutto l’individuo facendo sì che si pratichi il culto dell’ IO, ovvero del diavolo, vendendo una finta libertà, che libertà non è, ma è soltanto un grande ballo dell’illusione, dove mette tutti contro tutti e soprattutto mira a cancellare ciò che di più importante era stato insegnato alle generazioni passate, ovvero i VALORI.

Una vecchia canzone diceva queste determinate parole…

“LE MEMBRA TREMANO NON È FINZIONE ECCO IL TUO MONDO PRONTO ALL’IMPLOSIONE… LE TUE PREGHIERE ORMAI SONO VANE… EFFETTO, SENTENZA, AUTODISTRUZIONE!”

Non so se fate ancora in tempo a reagire, ma di sicuro io, non mi lego a questa schiera, morirò pecora nera e da uomo che rispetterà sempre le donne.
E da uomo che difenderá “col sorriso e la spada” la Donna… essere sacro che dona la VITA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *