Lockdown Energetici

In Austria si va verso un coprifuoco energetico a partire dalle ore 22.

Ciò significherà che gli edifici pubblici, tra essi anche la Hofburg (residenza presidenziale), e i cartelloni pubblicitari non dovranno più essere illuminati durante la notte.

L’illuminazione stradale necessaria per la sicurezza resterà accesa.

Il piano contro il caro energia sarà presentato oggi dal ministro dell’Energia, Leonore Gewessler (Verdi) e sarà destinato anche alla popolazione.

I locali degli edifici pubblici in inverno potranno essere riscaldati fino a 19 gradi.

Esclusi, asili nido, scuole, ospedali e luoghi di cura. Il ministro vuole fortemente limitare l’uso dei funghi riscaldanti per l’esterno.

Tutto da copione, lo avevamo largamente anticipato.

Dopo la tirannia sanitaria ecco la dittatura ecologista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.