L’Italia Va Liberata Da Chi Ci Vuole Portare Alla Guerra Con La Russia

L’Italia Va Liberata Da Chi Ci Vuole Portare Alla Guerra Con La Russia

di Fabio Tuiach

Quando si è iniziato a parlare dell’Ucraina sono sceso in strada con la bandiera russa e sono andati tutti fuori di testa i servi del Pensiero Unico e i giornalisti di regime.

Nulla contro il popolo ucraino ma qualcuno capirà che il nemico del mio nemico è un mio alleato?

Non è Putin di certo che ci obbliga a fare da cavie con un siero genico che ha più effetti collaterali che benefici e non è lui che ci ha riempito di migranti che manteniamo e poi magari violentano e uccidono ragazzine come Pamela Mastropietro. O torniamo sovrani per davvero o saremo spazzati via nonostante tutto il Parlamento si sia schierato dalla parte di  Zelensky, compresa la destra liberale atlantista e finta sovranista.

Forse qualcuno si sarà accorto ora che esiste la Russia e che lì non sono come noi? Il comunismo lì è stato come un vaccino di quelli veri contro questo moderno globalismo e lì non esiste il multiculturalismo e le chiese ortodosse sono tornate a riempirsi.

Curioso anche che qui si arrestano gli omofobi mentre lì c’è la legge anti-gay che condanna chi prova a fare propaganda sull’omosessualità facendola passare per una cosa normale. Strano no?

Gli Italiani forse si sono accorti di essere prigionieri in un regime democratico e più scende la nostra Fede e ci si allontana dalla tradizione e più pesanti diventano le nostre catene. Continuo a recitare ogni sera il Santo Rosario in piazza e nelle nostre intenzioni preghiamo la Santissima Vergine che ci aiuti a liberare l’Italia dagli oppressori.

Putin in questo momento sembra davvero un argine al Nuovo Ordine Mondiale o almeno una alternativa e la Madonna a Fatima ha parlato proprio della Russia ma siamo noi ad aver perso la Fede e a esserci allontanati da Dio e c’è il caos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.