FUORI DALLA NATO E DALL’EU (E DALL’OMS)

Diego Fusaro

L’uscita immediata dell’Italia dalla NATO e dalla Unione Europea sono punti fondamentali e irrinunciabili di ogni piattaforma politica che voglia realmente contestare l’ordine della globalizzazione capitalistica.

La NATO e l’Unione Europea, infatti, non sono progetti riformabili, ma sono intrinsecamente funzionali alla governance neoliberale.

V’è chi dice che bisogna rimanere nella Unione Europea e nella NATO, e dunque apertamente vuole conservare l’ordine esistente.

Chi dice di voler riformare la NATO e l’Unione Europea, rimanendo però al loro interno, o è in cattiva fede o non ha capito nulla e della NATO e dell’Unione Europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *