Un Pensiero Da Filosofo a Filosofo

di Diego Fusaro

Attentato al filosofo russo Dugin: perché il suo pensiero è odiato dall’Occidente?

Il filosofo russo Aleksandr Dugin era l’obiettivo dell’attentato che pochi giorni fa è costato la vita a sua figlia, Daria.

Dugin è salvo per miracolo, poiché non era a bordo dell’auto che è stata fatta esplodere e sulla quale per puro caso egli all’ultimo non è salito.

Perché il pensiero del filosofo è tanto odiato dall’Occidente a guida atlantista? Per più motivi, dall’euroasoatismo alla quarta teoria politica, dalla metafisica del soggetto radicale al multipolarismo geopolitico.

Quel che è certo, è che il pensiero di Dugin mette a nudo le debolezze e le contraddizioni di un Occidente americanizzato imperialista e nichilista, relativista e sempre più ridotto a impero della menzogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.