ROMA NO ZTL: SABATO 24 FEBBRAIO TUTTI A GARBATELLA. NO ALLA ZTL E ALLA CITTÀ A 30 KM/H

Avevamo ragione!
ABBIAMO RAGIONE…
Ancora una volta…

(https://roma.repubblica.it/cronaca/2024/02/03/news/roma_a_30_km_allora_eugenio_patane_incroci_pericolosi-422050675/)

Da un anno siamo in mobilitazione contro la Ztl!

Da subito abbiamo visto dietro questo vergognoso e classista provvedimento di Gualtieri un piano ben più preciso e profondo: edificare la Città di Davos e Bruxelles, continuare a costruire la società del controllo di orwelliane profezie.

Siamo stati per tre volte sotto il Campidoglio…
In migliaia abbiamo marciato da Piazza Vittorio a Piazza San Giovanni.

Una battaglia l’abbiamo vinta: il Sindaco-Tiranno ha rinviato di un anno il provvedimento!

Da un lato abbiamo festeggiato, dall’altro sapevamo che sarebbe stata dura tenere alta la partecipazione e il coinvolgimento del popolo, perché un anno è lungo, seppur brevissimo.

Se i più si sono addormentati di nuovo noi non abbiamo mollato.

Abbiamo manifestato – COME ANNUNCIATO! PER NOI LA PAROLA DATA È ANCORA SACRA! – a Tiburtina, Quadraro e Primavalle!

Ogni mese un quartiere… perché il rinvio di un anno non ci ha accontentato, ma ci ha dato solo il tempo di coinvolgere tutte le periferie e tutto il popolo di Roma in questa che non è solo una protesta, ma una di lotta di libertà!

E mentre magari i romani si sono un pò distratti… il Sindaco e la sua Giunta continuano ad attaccare Roma ed a imporre provvedimenti liberticida e anti-popolari: A GIORNI ANCHE A ROMA PARTIRÀ “LA CITTÀ A 30 KM/H “…

Un motivo in più per non mollare la presa e continuare ad opporsi ai piani folli e criminali di questi pazzi di regime.

SABATO 24 SAREMO A GARBATELLA!

Ogni mese in un quartiere di Roma.

Per dire NO alla ZTL e alla Città a 30 Km/h…

Avevamo ragione.
Continuiamo ad averla.

ROMANO SVEGLIA!
Ci stanno rinchiudendo in prigioni a cielo aperto…
Ci stanno tassando e multando…
ANCORA UNA VOLTA L’OPPRESSORE È CONTRO L’OPPRESSO.

Scendi in piazza.
NO ZTL!
No Città a 30 Km/h!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *