Italexit, Paragone E Filippo Rossi: Chi C’è Dietro Le Cosiddette Forze Anti Sistema?

di Giuliano Castellino

Oggi è 28 agosto, esattamente un anno fa eravamo in migliaia a Roma, a Milano e in tante piazze d’Italia a gridare no al Green Pass.

A Roma fu lotta dura con la Polizia della Carta Verde che picchiò duramente i dissidenti.

A Roma e Milano, nonostante le forze repressive cortei con migliaia di italiani arrivarono fin sotto le sedi RAI, per contestare mainstream e TV di Stato!

Era il sesto sabato che si riempivano le piazze.
Italiani contro l’apartheid, popolo contro regime.
Una sola bandiera: IL TRICOLORE!

Partiti e politici avevano provato ad infiltrarsi…
Sia Toscano, a Roma, che Paragone, a Milano, erano stati cacciati dalle piazze.
La Cunial si è sempre tenuta a distanza…
Così come stelle rosse e museruole tricolori…
Tutti lontani dalla resistenza e dal popolo del dissenso.

Un mese dopo, all’indomani del 9 ottobre, dopo la più grande mobilitazione della storia del dissenso e la più violenta repressione vista contro la resistenza, utilizzando la campagna di criminalizzazione di Procura, Polizia e Mainstream questi figuri hanno “assaltato” le piazze.

E così i Toscano, Paragone, Cunial, con i loro cagnolini dietro, sia con le stellette rosse che con le museruole tricolori (quelli che facevano comunicati contro gli arrestati del 9 ottobre!), con le pacche sulle spalle di Parenzo e Cecchi Paone, prendevano la guida del popolo del dissenso…

Tutto un caso?

Visto quello che vi stiamo scrivendo da giorni su Toscano e Cunial, visto quello che sta uscendo su Paragone, un caso non ci sembra proprio.

Ora tutto torna.
Anche gli arresti dei dissidenti e il comportamento di certi “capi e capetti”, così come le parole di alcuni finti “primatisti nazionali”…

La piazza del 9 ottobre andava soffocata e criminalizzata, perché far fuori Castellino e company significava non solo spegnere la resistenza contro il Green Pass, ma prenderne il posto e portarla verso le braccia del sistema!

Complimenti!
Lavoro quasi riuscito!
Peccato che noi siamo ancora qua…

Credevate di averci seppellito, eravamo solo semi… siamo rinati più fori!

(https://youtu.be/GOpmC7XTfg8 guarda il video )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.