Iniziativa Di Codacons: Pagare Solo Il 20% Dell’Importo Delle Bollette

Molte sono le iniziative di consumatori che si ribellano giustamente alla vergognosa speculazione energetica che rischia di mettere in ginocchio il paese.

Il mio consiglio è molto semplice: le bollette gonfiate NON SI PAGANO! 
Per chi ha paura di questa drastica soluzione vediamo cosa propone Codacons con l’iniziativa: “Pagheremo appena potremo”.
L’associazione mette a disposizione un modulo da scaricare e compilare e inviare alla propria società di fornitura di gas e/o luce.

In pratica è una diffida nella quale l’utente comunica di essere costretto a pagare solamente il 20% dell’importo della fattura in quanto impossibilitato a sostenere l’importo maggiorato delle bollette delle utenze! Gli aumenti ingiustificati delle bollette non consentono di assicurare al lavoratore e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa (come stabilito dall’art 36 Cost).

La giurisprudenza nell’ambito di una lettura costituzionalmente orientata della normativa sui contratti a prestazioni corrispettive prevede e riconosce l’esistenza di un “dovere di solidarietà” nei rapporti intersoggettivi (Articolo Costituzione).

E l’art. 1256 del Codice Civile, rubricato “Impossibilità definitiva e impossibilità temporanea ad adempiere l’obbligazione”, prevede che se la prestazione diviene impossibile per una causa non imputabile al debitore ed è solo temporanea, il debitore, finché essa perdura, non è responsabile del ritardo nell’adempimento.
L’operazione in atto è assolutamente scientifica!

Vogliono distruggere la società partendo dal tessuto industriale, in questo modo il Great Reset avrebbe un’accelerata pazzesca.
Sta a noi impedirlo con ogni mezzo!

Marcello Pamio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.