Il Vento Della Vittoria Spazzerà Via Nemici e Falsi Amici

Il Vento Della Vittoria Spazzerà Via Nemici e Falsi Amici

di Giuliano Castellino

La decisione della Suprema Corte americana sull’aborto è il nuovo segnale radicale e potente del cambiamento in atto nel mondo.

Anche gli altri Stati si adegueranno rapidamente, la rimozione del dogma abortista nella Costituzione più celebrata in Occidente non mancherà di produrre i suoi effetti benefici ovunque.

Questo significa che non vi sono barriere invalicabili al cambiamento, gli stessi USA, che incarnano oggi il cinico potere mondiale dell’odio, del caos della guerra e dell’offensiva globalista, sono destinati in breve tempo a trasformarsi.

Ci si attende, ora, dalla Russia, con molte ragioni potenza cristiana ben riconoscibile, un rapido adeguamento in direzione del trionfo del diritto fondamentale alla vita.

Per quanto riguarda l’Italia, il fronte del dissenso, l’alleanza anti-globalista, dopo aver lanciato il guanto di sfida alla tirannia tecno-sanitaria e alla Nato, oggi si oppone a tutte le forze della morte con chiarezza e coraggio.

Tutti gli altri partiti, tutti, hanno accettato la 194, rendendosi complici della strage di 7 milioni di vittime innocenti.

Oggi vanno ringraziati tutti gli attivisti, i dissidenti, gli uomini e le donne che, soli contro tutti, si sono battuti coraggiosamente, in tutti questi lunghi trenta mesi, contro l’ineluttabilità della vittoria liberal-nichilista, la tirannia sanitaria, la dittatura globalista.

Una sana, travolgente rivoluzione sta muovendo i primi passi: è giusta, mondiale, salutare e definitiva. E vince grazie alla resistenza di chi non ha accettato la narrazione terrorista e criminale del Covid, non ha sostenuto la guerra della Nato contro la Russia ed oggi non tradisce l’unità del dissenso per interessi di parte o egoismi politici, dimostrandosi peggio di chi millantavano di combattere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.