Gli Studenti Contro Il Green Pass Tornano In Piazza Contro La Repressione!

SABATO 17 SETTEMBRE
ORE 17:00
Piazza Santa Maria a Busto Arsizio
In piazza contro la repressione.

👇
Sabato 17 saremo ancora in piazza contro la richiesta di sorveglianza speciale nei confronti di un partecipante dell’assemblea popolare.
Il processo dove si dibatterà l’applicazione di tale misura repressiva si terrà al tribunale di Milano giovedì 22 settembre.

Non dimentichiamo anche i numerosi Daspo, fogli di via, decreti penali di condanna e denunce che stanno continuando ad arrivare in tutta Italia a chi ha partecipato alle mobilitazioni contro il Green Pass dei mesi scorsi.

A 5 partecipanti dell’assemblea popolare che hanno lottato insieme a tutti noi contro il Green Pass si sono visti recapitare un provvedimento (decreto penale di condanna) che prevede una multa di 2300€ a testa per un corteo del 7 agosto 2021 che si è tenuto a Busto A.

Sempre a causa dell’assurdo reato di manifestazione non preavvisata alcuni studenti di Udine sono stati processati e condannati in primo grado.

La repressione si fa più soffocante per tutti, da chi si organizza e sciopera sul posto di lavoro a chi si oppone alla devastazione del territorio, solo per fare alcuni esempi.
Nei prossimi mesi sarà nuovamente necessario ritrovarsi numerosi nelle piazze per far fronte alle nuove problematiche legate alla guerra, al caro-vita e a potenziali nuove limitazioni delle libertà.

Non lasciare solo chi finisce nelle grinfie della repressione sarà necessario per continuare a portare avanti le nostre lotte, le nostre ragioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.