GIULIANO CASTELLINO: MARCIAMMO SU SAN LORENZO PER PAMELA…

Pamela fu massacrata.

Mentre la politica sciacallava su questa tragedia – le destre a caccia di voti, le sinistre a coccolare immigrati e clandestini – noi marciammo su San Lorenzo.

Dove un tempo sventolavano le bandiere rosse, dove altri provarono a sventolare quelle arcobaleno… noi innalzammo i tricolori.

Tricolori per Pamela. Tricolori per la famiglia di Pamela. Tricolori per San Lorenzo. Tricolori per l’Urbe!

Sfidammo divieti e celere in tenuta antisommossa, vincemmo contro i nostalgici degli opposti estremismi e della strategia della tensione…
San Lorenzo ci accolse e ci abbracciò.

Contro anti e divisioni il popolo romano si unì per Pamele, con Pamela…

Contro chi ha venduto i nostri quartieri a cooperative e business dell’accoglienza, contro chi ha scelto gli immigrati contro il proletariato…

La repressione del regime anche allora si scagliò contro di noi. Con violenza e ferocia.

Oggi, dopo anni, Pamela ha avuto almeno giustizia.

Nessuno potrà restituire Pamela all’amore della sua mamma e della sua famiglia…
Ma oggi più che mai gridiamo “MAI PIÙ!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *