Giordano Bruno come Chiara Ferragni (prima del pandoro…)

Giuseppe Provenzale

È davvero curioso questo culto di Giordano Bruno quale campione dell’autentico libero pensiero.

I deliri ereticali dei secoli passati, infatti, sono in molti casi alla base del pensiero moderno e modernista di matrice massonica, ecco perché il molto oscuro, e sulfureo, monaco di Nola tira più della Ferragni prima del caso pandoro.

Del resto, chi, e quando, volle quel monumento in Campo de’ fiori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *