Fake News E Factcheckers: Ecco Come Perseguitano Chi Pensa Altrimenti

La lotta alle fake news diventa oggi un nuovo efficace metodo per ostracizzare e colpire col manganello algoritmico tutti coloro i quali abbiano ancora il coraggio di pensare altrimenti rispetto ai moduli del pensiero unico politicamente corretto ed eticamente corrotto.

La lotta contro le fake news, infatti, ha per obiettivo ultimo quello di colpire le interpretazioni disallineate rispetto alla narrazione dominante di completamento dei rapporti di forza dominanti:
tali interpretazioni sempre più verranno considerate e sanzionate come bufale, mediante uno schema di pensiero per cui chi ad esempio critichi la globalizzazione viene equiparato – mediante la reductio ad absurdum – alla folle tesi di chi sostiene che la terra è piatta.

In sostanza saranno ammesse solo le interpretazioni consone con il potere: e a fare da guardiani dell’ortodossia sono i cosiddetti factchekers, ossia coloro i quali hanno l’ingrato compito di fare i cecchini dell’ordine simbolico dominante.

di Diego Fusaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.