Draghi in Europa?L’Italia si liberi da Bruxelles

Mentre gli italiani si dividono sul generale Vannacci Bruxelles da tempo ci ha dichiarato una guerra senza precedenti.

Il cappio dell’Unione europea sta diventando sempre più stretto e feroce.

Mes, Pnnr e immigrazione sono le armi dell’usuraio un’inionista.

Il ritorno di Mario Draghi ai vertici dell’Ue fa esultare sinistre ed eurotiranni, non certo il popolo.

Draghi in Europa?
No. È l’Italia che deve uscire da Bruxelles.

Per ritrovare indipendenza nazionale, sovranità popolare e giustizia sociale.

Contro il pensiero unico dominante urge una mobilitazione generale e popolare per l’uscita dall’Ue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *