CASTELLINO: IERI LA SERBIA OGGI LA RUSSIA. IERI L’UCK OGGI L’ISIS!SEMPRE LA NATO…

25 anni fa la Nato bombardava Belgrado.
Gli occidentali dichiaravano guerra alla Serbia.
Nel cuore d’Europa caccia e bombe americane e atlantiche massacravano il popolo serbo.

Anche allora vennero usati gli “islamisti globalisti”: l’Uck e il Kosovo.

Ieri la Serbia oggi la Russia.
Ieri l’Uck oggi l’Isis.
Guerre e terrorismo voluti e sostenuti da Washington e dalla Nato.

Nel 1999 proprio dall’Italia partirono caccia bombardieri…
C’era il governo D’Alema-Diliberto-Rizzo… governo post e vetero comunista.

Dopo 25 anni l’esecutivo missino della Meloni manda pioggia di sodi per la guerra in Ucraina e la nostra marina nello Yemen.

Sinistra o destra cambia nulla.

Noi anche 25 anni fa eravamo in prima linea per l’indipendenza nazionale e la sovranità popolare, per la pace e contro la guerra.

Il sottoscritto – insieme a dissidenti romani – venne fermato e denunciato a via Veneto fuori l’ambasciata Usa con bandiera serba e cartello “Target!”…

Oggi come ieri per la libertà e la liberazione.
Per il mondo multipolare contro l’imperialismo occidentale.
Oggi come ieri in prima linea…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *