• Giuliano Castellino

TOMASELLA (FORZA NUOVA - Radio Italia Libera Lombardia): CHIAMATELA FASE 1 BIS!

Aggiornato il: apr 30



TOMASELLA (FORZA NUOVA - Radio Italia Libera Lombardia): CHIAMATELA FASE 1 BIS! Una cosa accomunava fino a ieri sera tutti gli italiani, al di là delle diverse posizioni rispetto alle conseguenze dell'emergenza Covid 19. Da quelli degli appelli alla responsabilità dello "state a casa", fino a chi all'opposto fremeva per cominciare ad occupare le piazze in segno di protesta, ci si aspettava tutti di conoscere le prospettive per la "FASE 2", sperando di poter tornare a riappropriarsi in buona parte della libertà di organizzare la propria vita e il proprio destino.   Personalmente, come tanti altri militanti politici, aspettavo di ritrovarmi con loro, potendone avvicinare anche di nuovi, attirati dalla possibilità di lavorare insieme sul piano culturale, sociale e politico, soprattutto per contrastare gli effetti deleteri delle decisioni dei politicanti dall'inizio della "FASE 1". Bene. Anzi male! Avete sentito da Conte qual è la novità da ieri sera? Non esisterà nessuna fase due a partire dal quattro maggio! Chiamiamola piuttosto "FASE 1 BIS"! Dimostrando da subito almeno più onestà intellettuale. Continuano i domiciliari di massa e i danni a milioni di lavoratori e Partite IVA, con annesso il solito stuolo di minacce dei rappresentanti del Governo, delle Regioni e dei Comuni verso chi osasse non rispettare gli ormai arcinoti e consueti divieti liberticidi! Sapete cosa inizio a pensare? Che più mansuetamente rispettiamo i divieti di questa Dittatura Sanitaria, più essa si rafforza, allontanando da tutti noi il precedente e abituale grado di libertà individuale e collettiva. L'unica risposta allora per tutti non può che essere la piazza. Abbasso la paura, viva la libertà e viva l'Italia!

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007