• Giuliano Castellino

TAORMINA: CONTRO LA MAGISTRATURA CORROTTA, GIURIE POPOLARI. QUESTA LA VERA BATTAGLIA

TAORMINA: CONTRO LA MAGISTRATURA CORROTTA, GIURIE POPOLARI. QUESTA LA VERA BATTAGLIA


Scandalo nello scandalo.

Una nuova e terribile verità criminale si sta abbattendo sulla Magistratura dello Stato corrotto.


Dentro alla cosca Palamara che comprende quasi tutta la magistratura e addirittura il Consiglio Superiore della Magistratura presieduto da Mattarella, è stata scoperta la loggia criminale UNGHERIA che sarebbe composta da magistrati anche di altissimo livello che avrebbero gestito e gestirebbero affari giudiziari di ogni genere ed avrebbero ancora una volta il terminale nel Consiglio Superiore della Magistratura.


La cosa sarebbe stata conosciuta anche da Davigo quando era componente del Consiglio ma l’unica a non sapere è stata l’opinione pubblica, cioè il popolo bue.


Non si può più andare avanti così.

Mattarella, se non si vuole vergognare e se non ci vuole fare vergognare, convochi i componenti del CSM che presiede e li faccia dimettere per eleggere un nuovo Consiglio solo per sorteggio.


Ma tutte queste sono soluzioni che non servono a niente perché anche col sorteggio, essendo generale il degrado morale della magistratura,al CSM andrebbero sempre magistrati inaccettabili.


Occorre prendere il toro per le corna e decidere una volta per tutte che BISOGNA CACCIARE DALLE AULE DI GIUSTIZIA I MAGISTRATI CHE LO STATO CORROTTO SI NOMINA E METTERCI LE GIURIE POPOLARI!


Questa la vera battaglia !




191 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti