• Giuliano Castellino

SPEZIALE LIBERO! OGGI È UNA BELLA GIORNATA. BENTORNATO ALLA VITA ANTONINO.

SPEZIALE LIBERO! OGGI È UNA BELLA GIORNATA. BENTORNATO ALLA VITA ANTONINO.


Tredici anni sono un'eternità.


In tredico anni puoi innamorarti.

Sposarti. Fare figli.


Partire e cambiare vita: poi tornare indietro e ricominciare.

Puoi sbagliare e ripartire da zero.

Cadere e rialzarti.


In tredici anni puoi anche vivere una vita normale.

Alzarti. Uscire di casa. Andare al bar.

Vedere gli amici per una pizza.

Andare in curva per la partita.

Giornate perfettamente identiche.

Forse noiose. Ma vive.


Quella vita che ad ANTONINO SPEZIALE è stata negata.


Per tredici lunghi anni.


Perché era il capo espiatorio perfetto.

Al posto sbagliato al momento sbagliato.


Ma perfettamente al posto giusto al momento giusto

per chi doveva trovare un colpevole

qualunque fosse.


Sono cose che diciamo da anni.

Dapprima solo noi ultras.

Ma siamo considerati la feccia

quindi nessuno ci ha dato ascolto.


Poi furono i Ris di Parma.

Infine tanti giornalisti.


Ma non è questo che importa oggi.

Perché oggi, come ieri,

noi siamo certi dell'innocenza di ANTONONO SPEZIALE

per la morte dell'ispettore Raciti.


Ma oggi che ANTONINO torna libero,

penso a sua madre e a suo padre.


A tredici anni trascorsi con angoscia.

Ad una famiglia che non si è distrutta,

ma ha saputo andare avanti.


E PENSO AD ANTONINO.


Molti di voi non lo hanno conosciuto mai.


Quel 2 febbraio 2007

per me era solo un ragazzino

come tanti che frequentavano la curva.

Come gli altri.


Ma dopo

è come fosse diventato uno di noi.


E NOI NON VEDIAMO L'ORA DI RIABBRACCIARLO.


Questa notte.

L'ultima notte.

Chissà quante cose ti saranno passate per la testa.


MA SAPPI CHE QUESTA NOTTE

NON È STATA SOLO TUA,

MA DI TUTTI NOI

CHE NON ABBIAMO MAI

SMESSO DI LOTTARE

INSIEME A TE.


ED OGGI SARÀ UNA BELLA GIORNATA!


BENTORNATO ALLA VITA.

ANTONINO.




1,290 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti