• Giuliano Castellino

SIAMO IN PIENA DITTATURA SANITARIA. CHIESTI ALTRI 6 MESI DI EMERGENZA!



SIAMO IN PIENA DITTATURA SANITARIA. CHIESTI ALTRI 6 MESI DI EMERGENZA! di Giuliano Castellino Ieri la Protezione Civile, braccio armato dell'OMS, ha chiesto di prolungare fino a fine gennaio 2021 lo stato di emergenza, fornendo al Governo la possibilità di metterci in quarantena (cioè agli arresti domiciliari) ogni volta che un gruppo di scienziati pazzi lo voglia. L'attuale scadenza era fissata per il 31 luglio, così facendo diventerebbe il 31 gennaio 2021. La proposta è contenuta nelle indicazioni inviate dai singoli ministeri e dipartimenti in vista del Decreto Rilancio. Una proposta da cui, secondo quanto scritto nel documento contenente tutte le proposte, “non derivano nuovi o maggiori oneri” per le casse dello Stato, ma che darebbe un potere titanico al pool di scienziati che di fatto oggi comanda in Italia. Nella relazione illustrativa la Protezione Civile ha spiegato che la proposta nasce anche dall'impossibilità di superare i contesti emergenziali per cui è stato necessario dichiarare lo stato d’emergenza. Ci sembra una bella "supercazzola!" Per questo la disposizione, anche sulla base della situazione epidemiologica, "prevede la proroga degli stati di emergenza e delle contabilità speciali in scadenza entro il 31 luglio 2020 e che non sono più prorogabili ai sensi della vigente normativa per ulteriori sei mesi". La nuova scadenza, quindi, sarebbe il 31 gennaio 2021. Insomma, i dati Istat, che dimostrano che, a parte la provincia di Bergamo, in Italia ci siano stati il 10% dei morti in meno rispetto l'anno scorso e quindi non c'è stata nessuna pandemia, le indagini sugli ospizi lombardi e le notizie sul fallimento sanitario lombardo non smuovono la dittatura sanitaria che va avanti come uno schiacciasassi! L'operazione deve essere completata, l'Italia deve essere affamata, messa in ginocchio e soffocata dalle mascherine. Messa in fila e distanziata socialmente! Con negozi chiusi e falliti, commercianti saltati in aria e multati se osano lamentarsi. Città blindate, telecamere ovunque, poliziotti e posti di blocchi ogni 10 metri, spiagge blindate, bar e ristoranti vuoti, partite vuote strozzate e magari tutti tra un pò vaccinati con un microcip messo in circolazione da Bill Gates che ci controllerà 24 ore su 24! Naturalmente tutti col cellulare in mano e la nuova APP scaricata. No, non stiamo dentro un film, nè protagonisti di un romanzo. Questa è l'Italia del 2020, dominata dall'OMS, sotto botta dalla Cina e da Mister Microsoft, sotto strozzo di Bruxelles, governata da Conte e da un pool di scienziati pazzi, con la protezione civile che ne detta tempi e agenda! Correva l'anno 2020, l'era della dittatura sanitaria e di un popolo incapace persino di strapparsi un bavaglio/mascherina dal volto, anzi di trovarne qualcuna griffata o tricolore e mettersela di proposito. Tempi duri, durissimi per l'Italia e gli italiani! Avete mai visto un cane mettersi la museruola da solo?

247 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007