• Giuliano Castellino

POVIA: IN PIAZZA CON LE MAZZE. E ATTACCA LA CINA

POVIA: IN PIAZZA CON LE MAZZE.

E ATTACCA LA CINA


Il contante controcorrente Povia si schiera forte e chiaro con gli italiani in rivolta contro la tirannia del Covid e il potere globalista filo cinese.


Povia contro il governo e contro la Cina.

Il cantautore nella sua diretta quotidiana per promuovere il suo disco annuncia la protesta: "Scenderemo in piazza con le mazze. Se continuiamo di questo passo, succederà per forza. Ti prendono in giro, l’Europa ti prende in giro, i giornali ti prendono in giro, le Tv ti prendono in giro. Anche la Cina prende in giro il mondo, è l’unico stato che cresce" denuncia il cantante convinto che Pechino abbia prodotto il virus per arrecare un danno mondiale.


"Secondo me ci sono anche casi di Covid ma siccome non è uno Stato democratico e controlla molto bene i media, riesce a contenere le notizie”.





1,087 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007