• Redazione/litaliamensile

PAROLA D'ORDINE FARE QUADRATO. PERCHÉ SOPRAVVIVERE NON È PIÙ SUFFICIENTE...


L'Italia è al collasso. Anzi, tutta Europa sta crollando.

Una crisi senza precedenti sta mettendo in ginocchio il Vecchio Continente e sta spazzando le nazioni che più di tutte hanno venduto sovranitá ed indipendenza.

Come l'Italia.


Uno Stato disarticolato è crollato di fronte all'emergenza Virus.

Abbiamo superato la Cina, la nazione da dove è partito il CV con più di un miliardo di abitanti, per numero di morti.

È crollato il sistema sanitario, le scuole non apriranno più e milioni di connazionali perderanno il posto di lavoro.


Intanto 60 milioni di italiani sono agli arresti domiciliari. E non sappiamo ancora per quante settimane e mesi, con effetti devastanti sulla nostra economia nazionale e sullo stato mentale di migliaia di connazionali costretti a stare chiusi.


L'ITALIA NON È E NON SARÀ PIÙ LA STESSA.

NON È E NON SARÀ PIÙ QUELLA CHE ABBIAMO CONOSCIUTO.


Per chi ama questa nazione, crede nella giustizia sociale e ha ancora Fede in qualcosa di Divino che possa cambiare il corso della storia urge una chiamata a serrare i ranghi e a non perdere più tempo in vecchi schemi e logiche che appartengo ad un mondo che non esiste più.


URGE UN FRONTE DI LIBERAZIONE NAZIONALE CHE RESTITUISCA INDIPENDENZA ALL'ITALIA, senza la quale ogni ricetta è inutile per la risurrezione della nostra terra.


Terra oggi invasa, tradita, dominata, strozzata e ammalata.


Le sinistre e le destre hanno fallito il loro compito.

Le prime hanno svenduto la giustizia sociale alle forze internazionaliste, al gender e alle lobbie immigrazioniste, i falsi sovranisti si sono inginocchiati per l'ennesima volta ai Bannon, a Washington e ai potentati oltre Atlantico.


Anche noi, sostenitori e amici di Italia agli italiani, lettori de L'Italia Mensile, abbiamo un compito urgente e preciso: FARE QUADRATO!


Come cantava una vecchia canzone degli Spqr "Fare quadrato lo insegnano i romani, è compattezza ed unità d'intenti. Solo così potremo ancora ambire ad attaccare efficacemente. Solo così potremo conquistare, perché sopravvivere non è più sufficiente! Fare quadrato significa avanzare senza fermarsi, senza esitare (...) Fare quadrato contro il corrotto, contro lo squallido, contro ciò che è banale. Fare quadrato contro le chiacchiere, il luogo comune, il superficiale. Fare quadrato, potenza inesorabile, fare quadrato è pensiero forte. Fare quadrato contro la sovversione, la nostra marcia ne celebra la morte! (...) No al nostalgismo e reducismo, guardare avanti contro l'immobilismo. No al pacifismo, no al pensiero debole, l'ipocrisia, l'interventismo. Affermiamo la nostra volontà, fare quadrato è estetica d'azione.

Senza rimorsi né cedimenti, fare quadrato in ogni situazione! (...)


Per questo, anche in questa quarantena, invitiamo tutti i nostri quadri, militanti, simpatizzanti e sostenitori a non mollare. Ad andare oltre, a trovare UNITÀ e COMPATTEZZA come non mai, a tirare fuori attributi e spina dorsale.

A seguire le nostre iniziative, che non si fermano, cambiano forma, ma si moltiplicano, a seguire le nostre pagine Twitter e Vk (Zuckerberg ci ha cacciato dalla rete!), di abbonarsi al nostro mensile, di seguire il nostro blog, di ascoltare la nostra radio web, di sostenere le nostre petizioni, di seguirci, perché i giorni, le settimane ed i mesi che verranno saranno sempre più duri e chi saprà essere unito, comunicare, sostenersi e dare risposte potrà essere in prima linea.



Giuliano Castellino

30 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007