• Giuliano Castellino

OGGI COME IERI PER LA LIBERTA': VERSO IL 5 SETTEMBRE




OGGI COME IERI PER LA LIBERTA': VERSO IL 5 SETTEMBRE


"COMBATTEREMO CON ONORE, DIGNITA'...

LA LIBERTA' E' LA NOSTRA VITA

E DOBBIAMO DIFENDERLA O MORIRE PER LEI:

VIVA CRISTO RE! VIVA!"

Verso il 5 settembre:

TUTTO IL POPOLO SI RIBELLA NEL NOME DELLA LIBERTA'!

Perchè ogni battaglia ha bisogno di un Mito...


GUARDA I VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=hP4DSQS45wI

https://www.youtube.com/watch?v=tRWi8S8jXTM


Una storia conosciuta da pochi, un esempio di lotta per tutti.

Un mito di Fede e Libertà, radici che non gelano, noi come loro, oggi come ieri.

Combattere per il popolo, per le sue libertà.

Uniti come non mai, pronti alla rinascita.

Insorgere per risorgere, combattere per vincere!

CON IL VIRUS CI VOGLIONO TERRORIZZARE, ALZATI ED INIZIA A LOTTARE.


VIVA CRISTO RE


Un grido di guerra si ode

sulla terra e dappertutto.

I guerrieri impetuosi impugnan la spada

e si arruolano per combattere.

Per questo si sono addestrati.

Difendono la Verità.

E non sarà mai spenta la fiamma

che arde nel loro sangue.


Viva Cristo Re! Viva Cristo Re!

E' il grido di guerra che incendia la terra.

Viva Cristo Re! Nostro Sovrano e Signore,

nostro Capitano e Campione.

Battersi per Lui

è solo un onore.


Sappiamo che questa battaglia

non è facile e molti si perderanno d'animo.

E sotto i colpi del nostro nemico

tanti certamente cadranno.

Io tenderò la mia spada in alto

come la usa il mio Signore.

Lui nessuno l'ha mai sconfitto.

La sua forza è quella di Dio.


Non conosciamo più grande gioia,

né fatica più onorevole,

che con i miei fratelli rimanere

in linea e insieme la vita donare.

A Lui che è degno di gloria

e che ci reclutò per amore.

Dinanzi a lui il ginocchio

si piega e si prostra il cuore.


VIVA CRISTO REY!


Un grito de guerra se escucha

en la faz de la tierra Y en todo lugar.

Los prestos guerreros empuñan

su espada Y se enlistan para pelear.

Para eso han sido entrenados.

Defenderán la Verdad.

Y no les será arrebatado

El fuego que en su sangre está.


Viva Cristo Rey. Viva Cristo Rey.

El grito de guerra que enciende la tierra.

Viva Cristo Rey.

Nuestro soberano Señor.

Nuestro Capitán y Campeón.

Pelear por Él es todo un honor.


Sabemos que esta batalla

no es fácil Y muchos se acobardarán.

Y bajo los dardos de nuestro enemigo

Sin duda perecerán.

Yo tendré mi espada en alto

Como la usa mi Señor.

A Él nada lo ha derrotado.

Su fuerza es la de Dios.


No conocemos mayor alegría,

No existe más honroso afán,

Que con mis hermanos estar

en la línea Y juntos la vida entregar.

A Él que merece la gloria

Y nos recluto por amor.

Ante Él la rodilla se dobla

Y se postra el corazón.

391 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007