• Giuliano Castellino

MOBILITAZIONE DE IL POPOLO DELLE MAMME: 100 SCUOLE, TUTTE LE REGIONI, 30 CITTÀ, 15.000 VOLANTINI

MOBILITAZIONE NAZIONALE DE IL POPOLO DELLE MAMME: 100 SCUOLE, TUTTE LE REGIONI, 30 CITTÀ, 15.000 VOLANTINI!


Essere un popolo non è essere un gruppo, non è fare uno statuto e di certo non è mandare messaggi su WhatsApp o Telegram; Essere un popolo significa essere un corpo, un cuore e un'anima.


Vuol dire essere persone libere, pronte alla lotta e alla mobilitazione.


Oggi Il Popolo delle mamme ha dichiarato guerra alla dittatura sanitaria dimostrandosi un esercito di liberazione nazionale pronto a lottare per i figli d'Italia e per il futuro della nazione.


Fuori 100 scuole, in tutte le regioni d'Italia, in 30 città, mamme libere e coraggiose hanno sfidato leggi assurde, poliziotti zelanti e docenti inconsapevoli d'essere strumenti di una repressione senza precedenti nella storia dell'umanità.


Il tempo delle chiacchiere è terminato. Le mamme italiane sono passate al contrattacco.


Ogni scuola sarà una barricata a difesa delle nuove generazioni, dei nostri figli per la libertà ed il futuro della nazione.


Sarà un Natale diverso, di lotta e resistenza, ma come ci insegna la nascita di nostro Signore Gesù Cristo, non c'è altro destino che non sia la vittoria.


Contro i nuovi Erode che stanno soffocando e rovinando l'infanzia di milioni di bambini, ci sarà una marea di mamme, pronte a combattere.


Un grazie di cuore a tutte quelle mamme che oggi hanno dato vita ad una mobilitazione nazionale ineguagliabile.


Dalle Alpi al Mediterraneo, per tutto lo Stivale, si è innalzato il grido "Libertà! Libertà!" de IL POPOLO DELLE MAMME!


Per l'Italia libera, mamme in lotta!




--

1,496 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti