• Redazione/litaliamensile

MEDICI IN PRIMA LINEA CONTRO LA DITTATURA SANITARIA


MEDICI IN PRIMA LINEA CONTRO LA DITTATURA SANITARIA


di Roberto Fiore


Un atto d'accusa forte, una pietra miliare nella battaglia contro la dittatura sanitaria.


6 medici e studiosi, professionisti che operano quotidianamente a contatto con la realtà sanitaria e che hanno quindi conoscenza diretta dell’emergenza che stiamo vivendo, scrivono alle istituzioni (dal presidente del consiglio, al ministro della Salute, al presidente dell'ISS), affrontando tutti i temi caldi e controversi della questione, firmando così un dettagliato atto d'accusa contro il governo e il "comitato tecnico-scientifico", responsabili di aver gestito male l'emergenza e di gestire peggio il post Covid - 19.


Da oggi, gli italiani dispongono di uno strumento pratico su basi scientifiche per sfidare giudici e polizie e contestare multe e vessazioni, mettendo in discussione il "distanziamento sociale" e l'uso delle mascherine.

Patrioti, dissidenti, rivoluzionari e uomini liberi hanno un'arma in più da diffondere ed utilizzare per riconquistare il diritto sacrosanto alle libertà negate e alle ricchezze incenerite all'ombra del terrore psicologico, giustificato, in modo fraudolento, dalla presunta difesa della salute.


Anche la stessa reale consistenza del Covid - 19 viene messa in discussione, su tutto l'impianto totalitario si pongono interrogativi che necessitano di risposte urgenti e chiarissime, niente terrapiattisti ma studiosi e professionisti che il Covid19 lo hanno combattuto e battuto sul campo.


Il loro coraggio è un atto di sfida al Regime emergenziale che vorrebbe diventare permanente, un grande fratello che mira in pochi mesi a bloccare le nascite, distruggere definitivamente l' economia e instaurare un sistema di ispirazione grillino-cinese dove, in cambio di 600 euro al mese, adoreremo le gigantografie photoshoppate di Conte, Gates e Di Maio.


Qui il comunicato stampa:

Comunicato stampa (2)
.pdf
Download PDF • 185KB







560 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007