• Giuliano Castellino

LE SINISTRE ALL'ATTACCO. COVID E IMMIGRAZIONE: VOGLIONO UCCIDERE L'ITALIA. UNA NUOVA INVASIONE

LE SINISTRE TORNANO ALL'ATTACCO. COVID E IMMIGRAZIONE: VOGLIONO UCCIDERE L'ITALIA. UNA NUOVA INVASIONE È PRONTA!


Dopo la vittoria (o non sconfitta) del PD alle ultime regionali, il governo giallo-rosso diventa sempre più fucsia e anti-italiano.


Come primo passo il PD ha presentato un nuovo decreto immigrazione.

Il testo è già sul tavolo del premier Conte.


di Giuliano Castellino


Nonostante l'emergenza Covid, una nazione messa in ginocchio dal lockdown, senza lavoro e libertà, privata di futuro, imbavagliata e distanziata, con scuole non pronte e natalità sotto zero, le sinistre tornano alla carica con le politiche immigrazioniste.


Nove articoli che escludono sanzioni per le navi che operano soccorsi in mare, ampliano i requisiti per la protezione internazionale, ripristinano i servizi di integrazione anche per i richiedenti asilo, prevedono il ritorno all'accoglienza diffusa. 


Esultano le ONG, le cooperative dedite al business dell'accoglienza e soprattutto riparte l'arruolamento di futuri soldati del fronte afro-cinese-democratico.


Migliaia di nemici dell'Italia pronti ad attaccarci al sgnale stabilito dalle sinistre autorazziste.


I Dem hanno già sperimentato l'operazione "militare" negli Stati Uniti.

Altro che accoglienza, è un'invasione in piena regola, voluta, gestita e controllata dai nemici della nazione e dagli affamatori del popolo italiano.




1,179 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007