• Giuliano Castellino

LE PIAZZE SONO DEI RIBELLI. BASTA TELEGRAM, FACEBOOK E PAGLIACCI DA SOCIAL

LE PIAZZE SONO DEI RIBELLI. BASTA TELEGRAM, FACEBOOK E PAGLIACCI DA SOCIAL


Ancora una volta, a pochi giorni da una mobilitazione, qualche pagliaccio a capo del solito inutile ed autoreferenziale gruppo Telegram fa girare un messaggio che prende le distanze dai fascisti, dai comunisti, da Tizio e da Sempronio.


ORA BASTA!

AVETE SCASSATO I MARONI!


Sono mesi che fate dirette su Facebook, lanciate mobilitazioni su Telegram, chiamate a raccolta milioni di italiani e collezionate figuracce e ridicolizzate il faticoso lavoro di chi da anni combatte contro il sistema!


Per favore, rimanete sui social, continuate a fate dirette, a farvi la guerra virtuale, a contare like e pollicioni, ad attendere la vittoria di Trump e ad aspettare i marziani che ci libereranno dai reptiliani.


Ma non sabotate la lotta di chi da mesi, anni e decenni scende nelle piazze e quelle piazze se l'è conquistate.


Pagando anche molto caro!


SABATO 30 ALLE ORE 15 SAREMO A PIAZZA MONTECITORIO.

A ROMA!


SAREMO A MILANO!


SAREMO IN ALTRE PIAZZE D'ITALIA!


SAREMO CON I TRICOLORI.

AL GRIDO ITALIA LIBERA!

PERCHÉ PRIMA LINEA DELLA LOTTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE!


Saremo alle manifestazioni #IOAPRO perché siamo sempre stati aperti, anche quando tutti erano chiusi!


Ci vediamo nelle strade!




624 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti