• Redazione/litaliamensile

LE FALSE OPPOSIZIONI: PROTESTARE SI, MA CON LA BOCCA IMBAVAGLIATA!




IL 2 GIUGNO LEGA E FDI IN PIAZZA: L'ALTRA FACCIA DELLA DITTATURA


di Gloria Callarelli


E finalmente si svegliò anche il centrodestra che finalmente scenderà in piazza, finalmente il 2 giugno. Alè. Ma attenzione e mi raccomando: solo in sicurezza.

Perchè il virus della mascherina, del distanziamento sociale e delle regole contagia anche i partiti di centrodestra (ma va?) che non osano minimamente (nè realmente) mettere in discussione i DPCM incostituzionali del governo, la linea dittatoriale presa con la scusa del Covid e, dulcis in fundo, a battersi veramente per difendere il popolo sottomesso al bavaglio e alla fame. Del resto cosa vi aspettavate da questi schieramenti obbedienti al sistema, da sempre imbrigliati nel meccanismo dell' "arrivare fin lì ma non andare oltre" (non ve ne eravate accorti?). Opposizioni virtuali, in un'Italia virtuale, fatta di gente virtuale. Tutti imbavagliati, socialmente distanti, in sicurezza. Guai a provare a uscire dal recinto, guai a difendere veramente i diritti e la libertà: sia mai che si possa rischiare di far arrabbiare realmente il padrone. E allora? Meglio essere obbedienti all'oppressore, restare all'interno della gabbia delle regole imposte da tecnici ed esperti vari (ma di cosa poi?), meglio non tentare minimamente di risvegliare gli animi, di trovare il coraggio della ribellione, alzando la testa oltre la gabbia in cui ci hanno rinchiusi. L'ennesima fake protesta che assomiglia tanto a un colpo di vento anzichè a un colpo di cannone. Anzi, vi diranno dagli schieramenti di "destra", per dirlo alla Fusaro, bluette: meglio abituarsi. Meglio abituarsi a protestare, ma in sicurezza; a chiedere diritti, ma all'interno delle catene della dittatura. Protestare sì, dunque, ma con la bocca chiusa. ANZI IMBAVAGLIATA DALLA MASCHERINA, SEPPUR TRICOLORE! Sia mai possiate dar fastidio ai piani alti. Sogniamo un popolo che strappa via la mascherina, si alza la bandana e unito, abbracciato, a passo romano, grida e manifesta per la libertà e i diritti sociali. Altro che piazze ordinate e rispettose delle regole, altro che studi televisivi dove convogliare la protesta. Siamo stanchi di false opposizioni, l'altra faccia della dittatura sanitaria, pronte, ancora una volta, ad anestetizzare il popolo. V PER VENDETTA è diventato realtà. Sarà meglio che vi guardiate attorno: il coraggio dei rivoluzionari, la Forza Nuova che può spazzare via la retorica e le solite chiacchiere, si trova oltre quel recinto chiamato centrodestra. Oltre la destra (e la sinistra), senza mascherine, con il tricolore in mano, non sulla bocca.


https://www.ilmessaggero.it/politica/fratelli_d_italia_2_giugno_meloni_manifestazione-5229852.html

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007