• Giuliano Castellino

LA SFIDA DI TRUMP AL DEEP STATE: ORMAI È SCONTRO FRONTALE

LA SFIDA DI TRUMP AL DEEP STATE: ORMAI È SCONTRO FRONTALE


Trump: "Se la transizione sarà pacifica in caso di sconfitta? Bisogna vedere che succede".


LA SFIDA DI TRUMP AL DEEP STATE: ORMAI È SCONTRO FRONTALE


Il Presidente americano che non piace alla gente che piace, ormai in guerra aperta contro il Deep State, è il primo nella storia a stelle e strisce a combattere il nuovo ordine mondiale e ieri ha risposto a muso duro a chi gli domandava dell’eventualità di un passaggio soft in caso di una sua sconfitta: "Se la transizione sarà pacifica in caso di sconfitta? Bisogna vedere che succede", ha detto.


Una risposta che ha poco a che fare col fair play, quella di Donald Trump, che però rende l'idea del clima che si respira oltre oceano a poco più di un mese dalle presidenziali.


D'altronde la banda Gates/Soros/Clinton family/Obama nell'ultimo anno non si è certo risparmiata.


Prima si sono venduti alla Cina, poi hanno cavalcato la narrazione terroristica e criminale del Covid e, con il lockdown e le pilotate rivolte afro-democratiche, hanno quindi tentato di erodere il consenso di Trump.


Torniamo a quanto accaduto ieri, dopo la risposta shock a Brian Karem, analista politico della Cnn, che ha lasciato piuttosto perplessa la platea dei giornalisti, il Presidente in carica ha voluto rassicurare tutti, dicendosi sicuro della vittoria, nonostante il rischio di brogli legato al voto postale: “Ma non ci sarà una transizione, ci sarà continuità”, ha aggiunto.


Grande il clamore ipocrita tra le anime belle: lo sfidante democratico, il candidato del deep State Joe Biden ha commentato: “Ma in che Paese viviamo? Trump dice le cose più irrazionali. Sono senza parole, non mi sorprende”; lo stesso Karem ha quindi dichiarato che Trump ha dato la risposta più spaventosa a qualunque domanda che il giornalista Cnn abbia mai fatto.


Forza Donald! Falli a pezzi!



1,150 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007