• Redazione/litaliamensile

La protesta anti dittatura sanitaria a Venezia dopo le parole di Zaia su TSO


di Gloria Callarelli


La protesta anti dittatura sanitaria si scatena in tutta Italia. Lunedì mattina a Venezia centinaia di cittadini e famiglie, si sono date appuntamento sotto la sede della Regione del Veneto in Fondamenta Rio Nuovo per esprimere dissenso contro le dichiarazioni choc del governatore Luca Zaia dei giorni scorsi in base alle quali addirittura il presidente di Regione aveva invocato il TSO e gli arresti per i positivi al virus che si opponevano alle "cure".

Al grido no a misure carcerarie con la scusa del Covid, più aiuti ai lavoratori e no a scuole lager, da tutta Italia si sono fatti sentire con forza contro un governatore che a parole negli ultimi tempi deve aver scambiato la poltrona di palazzo Balbi per quella di un presidente cinese.

La protesta ha raccolto soprattutto mamme, genitori, nonne che non ci stanno a portare i figli in scuole strutturate per il cosiddetto distanziamento sociale, dove si useranno dispositivi dannosi come mascherine e guanti e dove addirittura per un raffreddore potrebbe esserci il rischio di veder intervenire l’ambulanza e vedersi il proprio bambino portato in pronto soccorso per tamponi e misure di isolamento che nemmeno per i dissidenti dei regimi comunisti.

Una misura inconcepibile. Come lo è il discorso TSO, totalmente estemporaneo e talmente assurdo che veramente ancora appare surreale in bocca al fu mite Zaia.

La pacchia per questi governatori dai diktat facili, per questi esperti del nulla, per queste organizzazioni usurpatrici delle libertà sta per finire: a partire dal 5 settembre a Roma l’Italia intera si muoverà per farsi sentire. Come in Serbia, non ci lasceremo trattare come cavie da laboratorio. I vari Bill Gates, i vari Zaia, i vari Burioni, sappiano che il popolo sta finendo la pazienza e che combatterà per i propri figli. Esperti e politici vari ricordatevi bene: i bambini non si toccano. Genitori, nonne e mamme vi avvisano: il 5 settembre è vicino.

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007