• Redazione/litaliamensile

LA DISOCCUPAZIONE CI UCCIDERÀ!

LA DISOCCUPAZIONE CI UCCIDERÀ!


No, non andrà tutto bene.


Terminata l’emergenza il numero di precari, disoccupati e cassintegrati aumenterà vertiginosamente.

Se prima del COVID-19 la situazione, per noi giovani era difficile, il nostro domani sarà ancora più incerto.

Ci stanno rubando il futuro, costruendone uno nuovo senza speranze né sogni.

La nostra generazione è ormai allo sbando: riuscire a trovare casa, lavoro, e ottenere autonomia economica sembra diventata un'utopica impresa, quando, in realtà, dovrebbe essere normalità.

Siamo nel bel mezzo di una delle peggiori crisi che siano mai esistite dal dopoguerra ad oggi, e la risposta dello stato è del tutto insistente. Così, come da copione, noi giovani dovremo pagare il pegno delle responsabilità altrui.

Il governo, come al solito, penserà soltanto a salvare banche e multinazionali.


Lotta Studentesca rilancia dunque la sua sfida al sistema, consapevole del fatto che la gioventù ribelle vincerà.

Precari, studenti e disoccupati, è arrivato il momento del Contropotere! Dimostriamo di essere noi il futuro di questa nazione.



Ora più che mai bisogna fare quadrato per l’Italia, dimostrando che solo la lotta paga, e, soprattutto, che non ci faremo sottomettere da nessuno.


LOTTA STUDENTESCA A FIANCO DEI LAVORATORI, CONTRO LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE!

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007