• Giuliano Castellino

L'ITALIA CHE VERRA' NON SARA' PIU' LA STESSA. PREPARIAMOCI AL NUOVO MODELLO MADE IN CINA!



L'ITALIA CHE VERRA' NON SARA' PIU' LA STESSA. PREPARIAMOCI AL NUOVO MODELLO MADE IN CINA! di Giuliano Castellino Da 100 giorni gridiamo all'Italia che nulla sarà più come prima, che la nostra nazione, le nostre usanze ed i nostro usi e costumi saranno stravolti, ieri è arrivata la conferma dalla prima ipotesi della task force nominata da Conte, il cosiddetto "comitato dei 19", il gruppo fuori governo sotto gli ordini del premier che dovrà dettare l'agenda scientifico-politico dei prossimi mesi ed imporre il nuovo modello italiano post virus. LA FOTO DI COME DOVRANNO ESSERE I RISTORANTI LA DICE LUNGA SU COME SARA' IL NOSTRO FUTURO, LE IMMAGINI SPESSO PARLANO PIU' DI MILLE PAROLE. Questa invece l'agenda, variabile ed indicativa, emersa ieri dalla riunione tra i "19", il governo e le parti sociali. FINE FASE 1: PROGRAMMATA 14 Aprile Librerie e Cartolerie 18 Aprile riapertura aziende agricole e industriali FASE 2: IPOTESI, DIPENDE DAI CONTAGI 04 maggio Libera circolazione, ma con obblighi come mascherine e distanza di sicurezza. 04 maggio Negozi tessili, di arredamento e d'abbigliamento con ingressi scaglionati, file lunghe e prenotazioni (no centri commerciali). 11 Maggio Tribunali ed uffici professionali. 18 Maggio BAR E RISTORANTI ed altre attività di ristorazione con distanze da rispettare E LAVORI SVOLTI CON NORME NUOVE E NUMERO CHIUSO. 25 Maggio Parrucchieri e Barbieri con obbligo mascherina, ingressi singoli. UNO PER VOLTA. 31 maggio ripartenza campionato di calcio e altri sport collettivi. 08 Giugno Centri sportivi, ma solo per sport individuali o lezioni con basso assembramento. FASE 3: IPOTESI, SEMPRE IPOTESI SETTEMBRE Riapertura scuole superiori con divisione turni e lezioni online, ancora da decidere materne ed elementari. VI RENDETE CONTO? DICEMBRE Cinema e Teatri. A NUMERO CHIUSO. MARZO 2021 DISCOTECHE E STADI. A NUMERO CHIUSO. 31 MARZO 2021 RIAPERTURA CONFINI E FINE DI OGNI LIMITAZIONE. NEL SENSO CHE LA NUOVA NORMALITÀ SARÀ QUELLA DESCRITTA SOPRA. Ritorno alla normalità previsto per primavera 2021, DOVE PER NUOVA NORMALITÀ SI INTENDE, QUELLA DESCRITTA SOPRA. Insomma solo tra un anno, se non ci saranno nuovi contagi ed emergenze, tutto potrà essere "normalizzato", dove per normale si intende il nuovo modello di vita, ben distante e diverso a quello a cui eravamo abituati. Un'Italia dove le libertà personali sono un lontano ricordo...

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007