• Giuliano Castellino

IN PIAZZA CONTRO IL MES, OGGI, ORE 15 ROMA. PER LE LIBERTÀ, ITALIA LIBERA DALLA DITTATURA!

“IN PIAZZA CONTRO IL MES, OGGI!”

"PER LE LIBERTÀ, ITALIA LIBERA DALLA DITTATURA FINANZIARIA"


VIDEO DI NINO GALLONI

(Ministro Economia - Governo di Liberazione Nazionale. Italia libera)


https://www.youtube.com/watch?v=SJbhzC7bOLs&feature=youtu.be&ab_channel=MRTVItalia


“Il MES non è un fondo di sostegno fatto dagli Stati per gli Stati, ma una società commerciale privata a cui gli Stati hanno aderito per le fortissime pressioni della Troika e del duo Germania-Francia. Tutti lo sanno, compresi quei 5 stelle che da quando stanno al governo stanno facendo esattamente il contrario di quanto hanno sempre predicato, e per questo non hanno osato finora richiederlo apertamente, ma le cose stanno cambiando con la scusa del Covid”.


“Conoscere! Resistere! Combattere! Per una nuova area di lotte, oltre le vecchie sigle e i vecchi schemi, un nuovo fronte di liberazione che rifiuta decisamente di consegnarsi mani e piedi agli usurai Ue e alle loro politiche di austerità che puntano a tagliare, in nome della follia dei conti a posto prima di ogni cosa, tutti i servizi essenziali. Quegli stessi servizi sanitari, ad esempio, che il Covid ha messo presto in difficoltà, a marzo, proprio perché già falcidiati dall’austera politica del risparmio imposta dalla Troika; politica del risparmio che, approvata la riforma del MES che ne consegna la gestione agli usurai - finirebbe per governarci definitivamente al posto di qualunque partito e qualunque governo, facendo dell’Italia il secondo Paese a crollare dopo la Grecia”.


“Per opporsi a tutto questo è necessario superare i vecchi schemi e i particolarismi, andare oltre le ideologie, unire professori, avvocati e giuristi, economisti, uomini di cultura e di libera scienza (Taormina, Galloni e Belli su tutti); forzanovisti, nazional popolari e ribelli; Partite Iva, imprenditori, lavoratori e Gilet Arancioni (senza Pappalardo); no mask, no vax, no global; il Governo di liberazione nazionale, gruppi spontanei popolari, associazioni e categorie; italiani uniti, pronti ad innalzare il Tricolore contro la tirannia globalista, il Mes e Bruxelles”.


"Iniziamo da oggi scendendo in piazza con i Tricolori contro la trappola mortale del Mes. Uniti nella pluralità, oltre il secolo scorso per conquistare le libertà del presente e del futuro”.




1,676 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007