• Giuliano Castellino

IL POPOLO AMERICANO CON TRUMP CONTRO LA TIRANNIA GLOBALISTA! FORZA DONALD SIAMO TUTTI CON TE!


Nota che Taylor Marshal (un cattolico dello staff elettorale di Trump) ha letto davanti al Presidente degli Stati Uniti


"Questo popolo, che per troppo tempo ha sopportato i soprusi di un potere odioso e tirannico, sta riscoprendo di avere un’anima; sta comprendendo di non esser disposto a barattare la propria libertà con l’omologazione e la cancellazione della propria identità; sta iniziando a capire il valore dei legami famigliari e sociali, dei vincoli di fede e di cultura che uniscono le persone oneste".


"Eppure, in questo quadro desolante, in questa avanzata apparentemente inesorabile del «nemico invisibile», emerge un elemento di speranza.


L’avversario non sa amare, e non comprende che non basta assicurare il reddito universale o cancellare i mutui per soggiogare le masse e convincerle a farsi marchiare come capi di bestiame. Questo popolo, che per troppo tempo ha sopportato i soprusi di un potere odioso e tirannico, sta riscoprendo di avere un’anima; sta comprendendo di non esser disposto a barattare la propria libertà con l’omologazione e la cancellazione della propria identità; sta iniziando a capire il valore dei legami famigliari e sociali, dei vincoli di fede e di cultura che uniscono le persone oneste.


Leggo questa nota, che Monsignor Viganò ha voluto aggiungere alla Lettera Aperta proprio per questa occasione speciale, nella quale ho l’onore di parlare davanti al Presidente degli Stati Uniti.


E sta anche imparando a riconoscere quando fatti apparentemente scollegati dalla pandemia rivelano - come tessere di un mosaico rimesse al loro posto - la stessa mente, la stessa regia, lo stesso copione.


L’abbiamo visto con la grottesca messa in scena dei BLM; lo vediamo in questi giorni anche in Europa, dove gli attacchi terroristici islamici alle chiese cattoliche costituiscono un ulteriore pretesto per militarizzare le nostre città, terrorizzare la popolazione e legittimare altre limitazioni delle libertà fondamentali.


Chi ha creato i presupposti per questi disordini - la sinistra globalista - oggi li usa contro i cittadini, contro i patrioti, contro chi difende la Nazione nella sua Costituzione e nella sua sovranità.


Questo Great Reset è destinato a fallire perché chi lo ha pianificato non capisce che ci sono persone ancora disposte a scendere nelle strade per difendere i propri diritti, per proteggere i propri cari, per dare un futuro ai propri figli.


L’inumanità livellatrice del progetto mondialista si infrangerà miseramente dinanzi all’opposizione ferma e coraggiosa dei figli della Luce.



1,066 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007