• Giuliano Castellino

FORZA NUOVA E BUNKER CONTRO IL PENSIERO UNICO E BANKSY: BLITZ ALLA MOSTRA AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE

FORZA NUOVA E BUNKER CONTRO IL PENSIERO UNICO E BANKSY: BLITZ ALLA MOSTRA AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE


Roma 8 settembre


Oggi siamo entrati in azione contro Soros e Bill Gates, contro l'OMS e la dittatura sanitaria, contro la dittatura finanziaria e quella culturale; contro il pensiero unico ed in fine anche contro Banksy.


Si, avete capito bene.

Proprio lui. Il "finto ribelle", coccolato dall'internazionale democratica e dai salotti liberal.


E lo abbiamo "attaccato" con le sue stesse "armi".

Con l'arte e la cultura.

Ma arte e cultura libera.


Roma, città dell'arte per eccellenza, doveva essere liberata da chi oggi rappresenta la falsa ribellione.


Banksy, nato come artista di strada, si è sempre nascosto, non rivelando mai la propria immagine, diventando, successivamente, l'artista dei poteri forti, vendendo a suon di sterline le sue opere radical chic.


Noi invece, a volto scoperto, con lo sguardo rivolto al sole, nel pieno della nostra rivoluzione, nelle strade e nelle piazze, e con le opere del nostro artista Bunker nei musei, dove l'ARTE È L'ESPRESSIONE PIÙ LIMPIDA E TRASPARENTE DELLA VITA, lanciamo il nostro messaggio di lotta, di vita, di libertà e di vittoria.


Forza Nuova e l'artista Bunker rivendicano il blitz al Chiostro del Bramante, dove l'opera di un bambino italiano si strappa dal volto la mascherina "europea", simbolo di oppressione e schiavitù e sotto un popolo in rivolta arriva in soccorso di quel ragazzo.


Un'immagine che narra la storia di questi mesi...

Mesi di mobilitazioni e di voglia di libertà!



1,197 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007