• Giuliano Castellino

Forza Nuova: Cirio accetta ed impone la DITTATURA SANITARIA

Aggiornato il: apr 27





Forza Nuova: Cirio accetta ed impone la DITTATURA SANITARIA. MONTA IN OGNI REGIONE LA PROTESTA CONTRO LA DITTATURA SANITARIA Oltre 3500 imprese chiuse in tutto il Piemonte, anche grazie all'emergenza Covid-19, ma soprattutto grazie alla “mala” gestione da parte di Cirio e la sua Giunta. Hanno effettuato un lockdown totale senza tener conto minimamente del rischio economico e sociale, arrivando a prolungarlo fino al 3 maggio nel nome della salute pubblica, questo perché non sono stati in grado di proteggere i cittadini in questa emergenza. Hanno iniziato mandando gli infetti di Covid-19 nelle varie RSA della regione, chiudendo qualunque cosa e sguinzagliando sul territorio le forze di polizia per multare chiunque si trovasse per strada, questa si chiama DITTATURA SANITARIA. La Regione è la vera e sola responsabile dei morti contati fino ad oggi, ma soprattutto sarà responsabile, al pari del Governo, dei suicidi che ci saranno grazie alle scelte fatte, saranno responsabili delle migliaia di piemontesi che si troveranno senza lavoro, ma a questo Cirio ha trovato una soluzione, fornire ed obbligare all'uso delle mascherine comprate con le donazioni dei piemontesi, quindi dal 4 maggio saremo liberi di uscire a fare compere ma tutti con mascherine protettive, un assurdo obbligo della DITTATURA SANITARIA che l'OMS ha imposto e l'Italia ha deciso di accettare.

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007