• Giuliano Castellino

FIORE E FN ASFALTANO ANCHE REPORT. DOPO L'ESPRESSO, REPUBBLICA E L'ANPI, MESSA K.O. ANCHE RAI TRE

Aggiornato il: apr 30



FIORE E FORZA NUOVA ASFALTANO ANCHE REPORT.

DOPO L'ESPRESSO, REPUBBLICA E L'ANPI, MESSA K.O. ANCHE RAI TRE. MESSI SOTTO ASSEDIO DAL DEEP STATE E DAL TERRORISMO MEDIATICO (E REPRESSIVO) MIRATO A CRIMINALIZZARE LA NOSTRA LOTTA, NON SOLO CI DIFENDIAMO, MA LI METTIAMO TUTTI AL TAPPETO E CI METTIAMO AL CENTRO DEL RING. SEMPRE GUARDIA BEN ALZATA, MA PIÙ DETERMINATI DI PRIMA A VINCERE! https://www.rai.it/programmi/report/inchieste/Il-virus-del-neofascismo-c0b3a658-3704-4fac-96f1-d64991266449.html di Giuliano Castellino Da mesi subiamo un attacco feroce di stampa e Tv. Da almeno 4 anni subiamo un'aggressione mediatica e repressiva che non ha uguali nell'ultimo quarto di secolo. Qualche giorno fa, sempre dal nostro blog, avevamo attaccato la macchina del fango (e quella giudiziaria) fatta partire contro Roberto Fiore, il sottoscritto e Forza Nuova, mirata a criminalizzare, bloccare e nel peggiore dei casi, arrestare la lotta del Movimento. Da 4 anni siamo sotto attacco, con Gruppo l'Espresso e Report in prima linea pronti a sferrare ogni attacco contro di noi e con procure e toghe militanti solerti a seguire l'onda mediatica e ad aprire inchieste, indagini, spesso aggravati da pericolose custodie cautelari o processi politici. Da 100 giorni la violenza giornalistica è diventata più pesante, soprattutto da quando Forza Nuova è tornata, dopo mesi di durissima repressione, centrale del dibattito politico, sulla cresta dell'onda della lotta e di un percorso che da qualche anno ci vede sempre centrali nelle sfide cruciali contro il sistema e tutte le sue strutture periferiche. Ieri Report aveva annunciato sconvolgenti rivelazioni contro il nostro Segretario nazionale Roberto Fiore, addirittura erano stati tirati in ballo Bologna e l'oro del Terzo Reich, sembrava che Report avesse scoperto chissà quali segreti ed incontrato chissà quali personaggi pronti a fare da gole profonde. CI SPIACE PER I NEMICI DI FORZA NUOVA, PER QUELLI CHE DA 21 ANNI ASPETTANO, SENZA SUCCESSO, CHE IL MOVIMENTO SUBISCA DEI COLPI O POSSA PIEGARSI ALLA VIOLENZA DEL REGIME! ANCHE STAVOLTA DEVONO ATTACCARSI AL... BIP E TIRARE FORTE FORTE! Nemmeno questa volta sono riusciti a buttarci giù, anzi... Usciamo dall'angolo più forti di prima. In queste settimane abbiamo messo K.O. La Repubblica, L'Anpi e tutti quelli che, di continuo, provano a sgambettare Forza Nuova e Roberto Fiore. Ieri è stato il turno di Report. Ha provato a metterci all'angolo, di stringerci alle corde, di colpire basso e ai fianchi. A nulla sono serviti nemmeno i colpi più scorretti, come l'utilizzo di collaboratori di pessima fattura, pentiti, gole profonde ed infami dichiarati. Falliti senza fama e senza onore, magari venduti, come Giuda, per 30 denari. Di più non valgono davvero... Alla fine cosa rimane della puntata di Report? Vogliamo citare alcune delle frasi dette dai giornalisti stessi: "Forza Nuova, tra i partiti più attivi della disinformazione..." Se per disinformazione si intende la contro-informazione contro il potere terrorista dei media siamo ben lieti di essere tra i più attivi. Poi quali sono state le vere accuse messe contro Roberto Fiore e Forza Nuova? A finire sul banco d'accusa di Report, alla fine, se togli la zizzania da "romanzo criminale" senza capo né coda, rimangono le nostre posizioni contro la pandemia, il terrorismo mediatico e la dittatura sanitaria. O l'appello ad utilizzare il farmaco Tocilizumab. Tutte battaglie politiche che, iniziate in perfetta solitudine oltre 100 giorni fa, quando questo servizio di Report vedeva la luce e che oggi ci mettono in prima linea nella battaglia di liberazione che stanno abbracciando milioni di italiani! GRAZIE REPORT PER LA BELLA PUBBLICITÀ DI IERI SERA! Poi cosa rimane? Del nostro appello per l'apertura delle chiese a Pasqua, tra l'altro poi rilanciato da Matteo Salvini? ANCORA GRAZIE! A PASQUA VOLEVATE FARCI PASSARE PER DEI FANATICI, OGGI LO SCONTRO TRA CONTE E FEDELI, TRA DITTATURA SANITARIA E ITALIA PROFONDA, ANCHE SUL TEMA DELLA FEDE E' A TUTTO CAMPO. Il giornalista di Report ci invitava a denunciare per plagio la Lega e il suo leader, perché nel corso degli anni hanno ripreso tutte le nostre parole d'ordine. Premesso che noi, a differenza di qualche vostro amico e collaboratore, non siamo dalla denuncia facile, ma poi non possiamo che essere soddisfatti nel vedere che le nostre idee diventino patrimonio della maggioranza degli italiani. Il conduttore di Report si è poi superato quando ha incalzato - in un monologo che doveva essere accusatorio - definendo Forza Nuova figlia di Terza Posizione, accusando i nostri esuli (e non latitanti, cosa assai diversa cari giornalisti, caro Perrone il collaboratore e care gole profonde...) fondatori di successi imprenditoriali e - udite udite - Fiore e Forza Nuova di essere oggi gli ispiratori dei sovranisti istituzionali. MA REPORT SI È CONVERTITA AL MOVIMENTO? SE VOGLIONO LA NOSTRA TESSERA LI ASPETTIAMO A VIA PAISIELLO! A supporto di questa "accusa" Report ha testualmente affermato che nostro è lo slogan "PRIMA GLI ITALIANI" che è stato fatto poi dall'on. Salvini e dall'on. Meloni, oppure il termine "sostituzione etnica", che è stato usato poi contro i migranti... Poi ha ribadito che Fiore e Forza Nuova hanno lanciato molte sfide e tutti gli altri sono venuti dietro. C'è - addirittura - anche un filo che lega al nazionalismo russo: già dal 2012 Forza Nuova fonda un link tra imprenditori italiani e russi, anche in questo verremmo seguito dalla Lega... Conclude, quasi "disperato" il conduttore: "Insomma dopo 30 anni Fiore è ancora un leader, è presidente dell'Apf..." 3 A 0 PER NOI E PALLE AL CENTRO! A poco sono servite le comparse del buon Enrico Maselli, che ha smontato ogni fragile teorema o la pagliacciata di Ray Hill, infiltrato della Polizia inglese e membro della Lega di San Giorgio, anziano pupazzo al soldo del miglior offerente. Su Perrone che dire? Ha detto tutto lui: la riconoscenza non è di questo mondo. A detta sua prendeva 4/5 milioni al mese per fare il dirigente politico, ha preferito fare prima il paparazzo e il ricattatore, poi il collaboratore e la gola profonda di giornalisti e procure, SENZA SEGUITO E SUCCESSO. D'altronde uno che scambia uffici di un'agenzia di metronotte con quelli dei servizi inglesi, lucido non è... Concludiamo con alcune frasi dette da Roberto Fiore quando gli chiedeva conto del suo successo imprenditoriale: "INCHINATEVI AL GENIO!" INVIDIOSI, INCHINATEVI! QUESTA È FORZA NUOVA. PER CARITÀ CON TANTE CADUTE, ERRORI, ALTI E BASSI, MA E' INUTILE CHE PROVATE A SCOVARE, SCAVARE, INSINUARE, COLLABORARE. TUTTI VOI PASSATE, FIORE (LA MEMORIA DI MORSELLO) E FORZA NUOVA SONO ANCORA QUA. COME 21 ANNI FA, ANZI COME QUASI 22 ANNI FA. ANGELI CON LA SPADA! E come ha sempre detto ieri il nostro Capo: "IO SONO UN RIVOLUZIONARIO E NON MI POSSO METTERE D'ACCORDO CON NESSUN SERVIZIO SEGRETO..." Questo ci basta per dire, nel 2020, FORZA NUOVA ORGOGLIO NAZIONALE, FORZA NUOVA ANCORA NELLE STRADE! Tutto il resto è noia!

2,064 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007