• Giuliano Castellino

ERA IL 28 AGOSTO 1980


40 anni fa all'alba già stavamo tutti incatenati ai termosifoni delle camerate della Caserma Guido Reni a Roma, al Flaminio, quella dove escono le volanti per prendere servizio in giro per la città.


Tutti in attesa di essere trasferiti nelle carceri dell'Emilia Romagna con sulla testa la più infamante delle accuse, la strage di Bologna.


E con anni e anni di sofferenze in arrivo .


Il mio pensiero oggi a Guido, Dario, Luigi, Franco, e ai tanti altri che con me, hanno diviso e superato a testa alta con coraggio e senza infamitá uno dei periodi più brutti della nostra storia.


A loro, ma soprattutto a chi non è più tornato, il mio più affettuoso saluto nel ricordare quel 28 agosto 1980.


Francesco Bianco



136 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007