• Redazione/litaliamensile

E' uscito il numero di marzo

Tra Virus e blocchi, quarantene e serrate, anche a marzo L'ITALIA MENSILE ha sparato le sue cartucce contro il pensiero unico. Tra virus, falsi sovranisti, false opposizioni... SIAMO IN GUERRA Apriamo il numero con il l'editoriale del nostro direttore Giuliano Castellino, che come al solito non le manda a dire... Il nostro Maestro Antonio Parisi, forse il numero 1 in Italia per inchiesta, ci parla di Coronavirus e lo fa con il solito genio e la sua brillante ed insuperabile professionalità. Questo mese diamo il benvenuto in redazione al professore Giuseppe Provenzale, che subito a suo agio in questa "trincea" di arditi con "la penna tra i denti" parte con un pezzo contro la Meloni. Da leggere anche l'articolo del nostro professore Nicola Cospito sulla parabola discendente della Lega! Un capolavoro l'articolo di Gabriele Adinolfi su San Sepolcro. In questo, seppur drammatico mese di marzo, non potevamo non ricordare quel 23 MARZO nella nostra rubrica de "Quando l'Italia vinceva..." L'ITALIA MENSILE, dopo Diego Fusaro e Carlo Taormina accoglie tra i propri amici e lo fa a braccia aperte Stefania Craxi. Ormai la nostra rivista, che abbiamo ribattezato di liberazione nazionale, sta diventando una piazza per uomini e donne liberi. E Stefania Craxi ha dimostrato grande senso di libertà. Altra nuova entrata di spessore in redazione, la nostra Gloria Callarelli ha accompagnato Nino Galloni tra le schiere della nostra barricata. Un vero rivoluzionario, partito dalla lotta di classe, Convertito ed oggi arrivato alla lotta nazionale. Una punta di peso per il nostro giornale. Interessante anche il nostro viaggio in Europa con le interviste a Herve Van Laethem, capo di Nation e dei Gilet Gialli in Belgio e di Athanasios Konstantinou eurodeputato greco di Alba Dorata. Non poteva mancare per concludere l'articolo in tandem dei nostri redattori Speziano - Rinaldi, giornalisti di vecchio pelo, che hanno svelato il vero volto delle sardine. Un numero da non perdere! Soprattutto in questo periodo dove media e tv stanno terrorizzando l'Italia e gli italiani con il Coronavirus, dove ci hanno arrestato tutti quanti o dove le libertà personali stanno diventando sempre meno. LEGGI E SOSTIENI L'ITALIA MENSILE. LA RIVISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE





0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007