• Giuliano Castellino

DA MILANO A VERONA, IL NORD URLA ITALIA LIBERA!

Da Milano a Verona, il Nord urla ITALIA LIBERA!


Una nuova primavera di Rivoluzione è oggi pronta dare battaglia sul Nord nella prima linea di Italia Libera.

È lo stesso filo conduttore quello che unisce i quadri Lombardi incontratisi a Milano e i militanti di Verona Libera che si sono dati appuntamento sul Garda, passando dai 50 militanti veneti presenti al pranzo di Vo’ Euganeo; quel filo conduttore proprio di chi non si accontenta di stare ad aspettare, di chi non vuol stare a guardare, ma sceglie di mettere alla prova la propria consapevolezza e impersonalità al servizio della lotta più importante che la nostra generazione di Nazional Rivoluzionari si trova oggi ad affrontare.


Fermi sulle nostre posizioni dissidenti e fuori dal sistema oggi rappresentato in Italia dal PUC, lontani da accomodamenti con i Fontana o gli Zaia di turno, vogliamo lottare insieme agli Italiani rimasi soli e incatenati nei lockdown anticostituzionali, disobbedire insieme agli studenti identitari senza futuro, protestare com le partite iva, manifestare con il popolo delle mamme, combattere al fianco delle categorie sociali indifese e non più rappresentate ed insieme a loro unirsi in un unico grido di rivolta: ITALIA LIBERA!






1,086 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti