• Giuliano Castellino

CHI FESTEGGIA L'ARRIVO DI GESÙ, CHI QUELLO DEI VACCINI. SIMBOLI CONTRO SIMBOLI!

Simboli contro simboli.


Da una parte c'era il Natale, le famiglie, le grida festose dei bambini. Le luci, il presepe, la Tradizione e il Futuro.


Dall'altra le zone rosse, gli arresti di massa, lo Stato di Polizia. Le multe, i posti di blocco, il terrorismo mediatico.


Da una parte la Messa di Sempre, la nostra Civiltà e vera libertà.


Dall'altra Bergoglio che regala tamponi ai poveri e chiede vaccini per tutti!


Da una parte chi non si arrende alla tirannia e alla narrazione criminale e terrorista del Covid.


Dall'altra i fanatici del bavaglio e del distanziamento sociale, gli arresi, i servi, le chiacchiere.


Da una parte si festeggiava e si festeggia l'arrivo di Gesù, Re dei Re, unico Salvatore, simbolo di luce e speranza.


Gli altri festeggiano l'arrivo del vaccino! Simbolo di schiavitù definitiva e oppressione.


SAPPIAMO BENE DA QUALE PARTE STARE!



1,584 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007