• Giuliano Castellino

CASTELLINO: PRONTI A TUTTO CONTRO NUOVO LOCKDOWN


CASTELLINO (FORZA NUOVA): "PRONTI A TUTTO PER FERMARE UN NUOVO LOCKDOWN"


Conte, Monti e politicanti di sinistra e destra: tutti al soldo dell'Oms per assassinare l'Italia.


"Mentre gli italiani sono al mare - magari a cercare un po' di serenità dopo un anno terribile, segnato da 3 mesi di arresti di massa, terrorismo mediatico, disoccupazione, spettro del vaccino obbligatorio e rischio fallimento in tutti i settori - ecco che il Governo sferra un altro feroce ed ingiustificato attacco", i nuovi provvedimenti restrittivi del Governo provocano la durissima reazione di Giuliano Castellino, al centro delle battaglie contro la dittatura sanitaria in questi mesi.


"Dopo settimane di allarmismo, dati stravolti o falsificati e una vera e propria campagna di terrore, chiudono i locali da ballo e obbligano gli italiani all'uso delle mascherine nei luoghi pubblici, anche all'aperto, dalle 18.00 alle 6.00. Da domani, 17 agosto, discoteche e locali chiusi in tutta Italia e museruola obbligatoria. Migliaia di italiani senza lavoro e milioni imbavagliati".


"Questo è il primo passo - continua Castellino - verso un nuovo lockdown, il primo atto di una nuova stagione di arresti di massa, voluta dai ministri di Sanità, Regioni e Sviluppo economico, Speranza, Boccia e Patuanelli, e dai governatori regionali. L'Oms, Gates, Soros ordinano e Conte e Monti eseguono con la complicità delle false opposizioni targate Fontana, Zaia e Musumeci. Se il deep State è da sempre nemico degli italiani, Lega e FdI ne sono le nuove stampelle".


"Ma - conclude il vicesegretario nazionale di Forza Nuova - siamo pronti a tutto per fermare questi pazzi criminali che vogliono uccidere l'Italia. Il 5 settembre sarà la piazza a spazzare via questo regime liberticida, sarà la piazza a liberare la nazione dalle dittature in atto: sanitaria, finanziaria e giudiziaria".




356 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007