• Giuliano Castellino

CASTELLINO (FORZA NUOVA ROMA): ANCORA UNA DOMENICA SENZA MESSA. PRONTI A ROMPERE QUARANTENA!



Altra domenica agli arresti domiciliari, altra domenica di quarantena, altra domenica senza messa. Altra domenica surreale, senza futuro e senza Dio, nonostante i continui appelli di Conte e Mattarella che continuano a sfidarsi a colpi di golpe sulla pelle dell'Italia, facendo finta di parlare agli italiani mentre difendono chi gli interessi di Pechino (il 5G), chi quelli di Bruxelles (Draghi). Ormai sono giorni e settimane che stiamo subendo questi arresti di massa, reclusi in casa senza poter andare a lavoro, senza percepire nessun aiuto e sono arrivate puntuali tutte le bollette, le rate del mutuo o dell'affitto e davvero milioni di italiani già non sanno più come fare. Inoltre, come dimostrano decine di medici non è con la quarantena globale, che si batte questo virus. Ennesima domenica senza Messa, oltre che di fame, vogliono farci morire senza Fede, senza Dio, anche per colpa di sacerdoti che non hanno lo stesso coraggio dimostrato dal Santo Padre in queste ore di disperazione. Coraggio che dobbiamo trovare tutti noi. Per questo lanciamo per la domenica di Pasqua una mobilitazione a Roma, una processione fino a piazza San Pietro, contro gli arresti di massa, contro la quarantena, contro i divieti. Una mobilitazione per la libertà, per tornare a lavorare, per tornare a Messa, per tornare a vivere. È TEMPO DI VANDEA NON DI DEMOCRAZIA CRISTIANA. Forse in molti non l'hanno capito, in gioco non ci sono elezioni da vincere o perdere, ma un futuro da persone libere o da schiavi.

0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007