• Giuliano Castellino

CASTELLINO (AREA): PRENDERE A “CEFFONI EDUCATIVI” QUEL COGLIONE MILIONARIO DI FEDEZ!

CASTELLINO (AREA): PRENDERE A “CEFFONI EDUCATIVI” QUEL COGLIONE MILIONARIO DI FEDEZ!


Ora basta! Siamo stanchi delle pagliacciate di quel coglione milionario di Fedez.


Senza arte né parte, figlio del mondo del nulla, per anni si è atteggiato a repper "mezzo matto, mezzo di strada", per poi diventare stramilionario, sputtanando moglie, figli e intimità sull'altare dei social.


Caro Fedez, tu che ti prendi il palco del 1 maggio, festa dei lavoratori, marchiato e pagato da tutte le peggiori multinazionali, hai rotto le palle!


Dato che noi non siamo virtuali, viviamo la vita reale, lavoriamo per davvero, lottiamo nelle strade, non facciamo la spia come te, odiamo i social, mangiamo asfalto e marciapiede, siamo figli delle borgate e delle periferie e non ci siamo arricchiti cantando le storie altrui, quando ti incontreremo ti daremo quattro ceffoni educativi futuristi, quelli che non hai mai preso nelle strade che non hai mai frequentato.


Ci hai rotto i coglioni tu, tua moglie e pure quelle povere creature che usate come scimmie ammaestrate.


Ci avete rotto i coglioni voi e i vostri salotti radical chic e il vostro stucchevole mondo degli uguali.


Voi, le vostre dirette, le vostre storie, tutti borghesi, arricchiti, parassiti, nullafacenti, zecche, figli di un mondo che sta andando alla deriva!


Tenetevi i vostri fan, il vostro nulla, i vostri denari, ma lasciate in pace i lavoratori, gli italiani e il mondo reale.




1,075 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti