• Giuliano Castellino

CASTELLINI: IL CENTRODESTRA HA VENDUTO LA NOSTRA CITTÀ. VERONA LIBERA CONTRO IL PARTITO DEL COVID

LUCA CASTELLINI (ITALIA LIBERA NORD ITALIA): IL CENTRODESTRA HA VENDUTO LA NOSTRA CITTÀ.

VERONA LIBERA CONTRO IL PARTITO UNICO DEL COVID.


"Il Partito della Lega con il duo Salvini-Zaia che Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni lavorano perfettamente in linea con il cosiddetto Partito Unico del Covid"


”Leggo in queste ore diversi comunicati da parte dei vari Tosi, Maschio o Zavarise a sostegno degli esercenti veronesi massacrati dalle chiusure e dai DPCM”.

“Sappiano gli esercenti - dichiara Castellini - che si tratta di semplici (e gravi) chiacchiere di propaganda per apparecchiare il terreno alle prossime comunali dal momento che sia il Partito della Lega con il duo Salvini-Zaia che Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni lavorano perfettamente in linea con il cosiddetto Partito del Covid, sottoscrivendo e allineandosi in ogni regione e città da loro amministrate ai DPCM del Governo Conte; uguale discorso sarebbe (o sarà) per Flavio Tosi qualora fosse parlamentare o diventi il prossimo Sindaco di Verona”.

“C’è poco da mettere a disposizione indirizzi mail per ricorrere contro il Governo o denunciando il “poco preavviso” – conclude Castellini - agli esercenti non servono chiacchiere o rassicurazioni di propaganda ma si devono rendere conto che sono e restano SOLI e devono agire di conseguenza ribellandosi aprendo tutti insieme le serrande e vedranno che i cittadini veronesi, a partire da noi, li sosterranno con la loro costante presenza".


VERONA LIBERA !

Luca Castellini

3470880288



734 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007