• Giuliano Castellino

CARLO GIANNOTTA: PER SEMPRE ACCA LARENZIA. PER SEMPRE TRA LE SCHIERE DEI COMBATTENTI!

CARLO GIANNOTTA:

PER SEMPRE ACCA LARENZIA.

PER SEMPRE TRA LE SCHIERE DEI COMBATTENTI!


Vero camerata, fascista!

Senza troppi giri di parole.

Romano nello stile e nel carattere.

Padre di famiglia,

ma anche padre di generazioni di militanti.


Custode di una Fede,

senza CARLO chissà cosa sarebbe stata oggi

la sezione di ACCA LARENZIA...


Soldato politico

e uomo fedele alle regole della strada,

litigiosi e buono

come solo i veri fascisti sanno essere.


Mentre tutto il nostro mondo crollava,

mentre le vecchie sezioni chiudevano,

venivano sfrattate e lasciate nel dimenticatoio,

mentre molti luoghi del martirio venivano venduti, commercializzati, comprati da Fondazioni,

mentre altre addirittura lasciate sgomberare dal Comune,


ACCA LARENZIA

RIMANEVA IN PIEDI

TRA LE MACERIE!


Ricordo ancora quando CARLO

spediva i soldi dalle Patrie Galere

per pagare la luce della sezione,

mentre i suoi vecchi ed ex amici

diventavano deputati e senatori

e si dimenticavano di tutto e tutti.


IL TUO NOME NON CI PERMETTE RESA!

Perché ci sono uomini,

che con le loro azioni,

vivono per mille anni!




169 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti