• Giuliano Castellino

25 APRILE: DA VENEZIA A ROMA, DAL NORD AL SUD, FORZA NUOVA IN PIAZZA CONTRO LA DITTATURA SANITARIA




25 APRILE: CASTELLINO (FORZA NUOVA), "POCHI SCEMI CANTANO, NOI IN PIAZZA, SAREMO GLI UNICI" =

Roma, 22 apr. (Adnkronos) - "Il 25 aprile ci sarà solo una grande mobilitazione, la nostra, gli italiani scenderanno in strada per dire no alla quarantena, alla dittatura sanitaria per la libertà. Per il resto qualche scemo canterà una canzone vecchia di 70 anni, per ricordare un giorno di sconfitta del nostro Paese. A maggior ragione quest'anno con 60 milioni di italiani agli arresti domiciliari senza aver commesso alcun reato". Così all'Adnkronos Giuliano CASTELLINO, Forza Nuova, commentando i festeggiamenti virtuali del 25 aprile. "La paura del fascismo la tira fuori una piccola minoranza ormai radical chic rinchiusa nei salotti e nei palazzi del potere, distanti anni luce dal senso popolare comune - dice - Bisognerebbe piuttosto aver paura della dittatura sanitaria in atto e di una crisi sociale ed economica senza precedenti". "Sabato alle 15, dopo tanti anni, pochi nostalgici tornano nascosti dietro le persiane a cantare come facevano i loro nonni - continua CASTELLINO - Alle 17 migliaia se non milioni di italiani scenderanno in strada col tricolore per rivendicare la libertà. Stiamo sotto dittatura con posti di blocco ogni 30 metri, l'unico pericolo è che non abbiamo più libertà di movimento, vita privata. Non si sa più se potremo andare in giro al parco mano nella mano coi nostri figli, e parlano di fascismo. Follia pura". (Sil/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 22-APR-20 16:29 NNNN 25 aprile: Castellini, "Forza Nuova sarà in piazza contro dittatura sanitaria" Milano, 22 apr. (Adnkronos) (Lci/Adnkronos) ''Il 25 aprile è un'occasione d'oro per unire il popolo sovrano in una ricorrenza di nuova liberazione. Ecco perché Forza Nuova scenderà nelle strade a sventolare il tricolore, senza parlare di cose che sono successe 80 anni fa''. Luca Castellini, dirigente del movimento di destra non ha dubbi su cosa dovrebbe rappresentare quest'anno il 25 aprile. ''Al di là delle questioni ideologiche - dice all'Adnkronos - il 25 aprile dovrebbe diventare il giorno di una nuova liberazione dalla dittatura sanitaria''. Per questo Forza Nuova ''ha aderito a questa manifestazione spontanea nata su Telegram a cui hanno già detto sì migliaia di cittadini comuni e che non c'entra con la storia, c'entra con il presente. No, non c'e alcuna volontà di andare in piazza a provocare, è solo una manifestazione spontanea, senza alcun colore politico. Riportare tutto a una questione ideologica è un errore''. Il senso della manifestazione insomma è denunciare quello che sta succedendo: ''La volontà non è certo quella di cambiare la storia che propone vinti e vincitori, ma quella di guardare in faccia una realtà fatta di catene, di mancanza di sovranità, di perdita di lavoro e condizioni socioeconomiche che vanno sempre più peggiorando. Per non parlare del controllo di massa che avrà un futuro ben più pesante del passato. In piazza spontaneamente dunque, perché questo è un popolo che vuole manifestare e testimoniare senza portare alcuna violenza o scompiglio''.



0 visualizzazioni

La tua privacy è importante per noi, le tue informazioni sono sicure al 100% e non verranno mai condivise con nessuno

2020 © Cooperativa Editoriale Italia Futura, Via Paisiello 40 00191, Roma P. IVA 0000015628011007