Torna Il Terrorismo Di Media E Virologi: È Ancora Tirannia Tecno-Sanitaria

Ieri lo avevamo scritto sulle pagine di questo blog che la narrazione – terrorista e criminale – del Covid era soltanto sospesa e che, come da 30 mesi a questa parte, con l’inizio dell’estate sarebbe tornato il panico scatenato da media e virologi, proprio mentre milioni di italiani sono distratti dalle vacanze e stressati da mesi di restrizioni e oggi anche da una crisi economica che rischia di diventare drammatica a causa della guerra della Nato in Ucraina.

E Come L’Anno Scorso… Loro Contro Noi!

Poco gli importa delle nuove povertà, del caro bollette, del costo della benzina alle stelle, dell’inflazione… Ci vogliono con le pezze al sedere… e in ginocchio! Non solo poveri, ma soprattutto schiavi. Possibilmente compiacenti. Da una parte ci sono i piani criminali di chi vuole MATRIX, da qui ci siamo NOI, i liberi, i resistenti, che non chiedono null’altro che, ESSSERE!

C’È Chi La Verità La Urla Da Sempre…

“(…) Giuliano, Fabio, Pamela, Lorenzo, Luigi, Robertone, Peppone, Massimo, Salvatore e Roberto si sono sempre, e ribadiamo SEMPRE, presentati a noi come liberi cittadini Italiani contro il Green pass e la tirannia sanitaria, mediatica e giudiziaria. Sono sempre scesi in piazza coraggiosamente e mai come rappresentanti di un partito politico (…)” 

Le Piazze Del Dissenso Non Si Ingabbiano Né Si Strumentalizzano

Le Piazze del Dissenso non si ingabbiano, né si strumentalizzano! Non solo, quest’ultimi, che hanno provato in tutti i modi ad intercettarne voti, piazze e consensi, nemmeno hanno mai compreso la vera natura di questo nuovo popolo, totalmente fuori dagli schemi del sistema e da ogni logica del passato, forse davvero incomprensibile per chi ha fatto sempre e solo politica.